Roulette

casino rouletteLa roulette è probabilmente il gioco da casinò più popolare e anche più semplice. Nel corso degli anni è diventata simbolo del casinò ed anche considerata il volto dell’intero settore del gioco. Si ritiene che oggi la roulette sia tanto popolare nelle sale da gioco europee che genera circa il 50% dei loro ricavi. È preferita dai giocatori in quanto gli offre un bel po’ di divertimento e maggiori possibilità di vincita.

Risale a più di 2.000 anni fa quando sembra che i legionari romani utilizzassero uno scudo per farlo roteare sull’estremità di una lancia. Nel tempo ha subito notevoli cambiamenti fino a quando nel XVII secolo, Blaise Pascal inventò il meccanismo della roulette. Secondo alcuni storici, Pascal introdusse la roulette dopo essere stato in cerca di una macchina a moto perpetuo. Il meccanismo della roulette è una specie di combinazione tra la ruota inventata da Pascal e il gioco italiano Biribi.

Si ritiene che l’introduzione della roulette risalga al 1796 quando fu giocata per la prima volta a Pariggi. Questa informazione può essere trovata nell’opera di Jacques Lablé “La roulette ou le Jouer” pubblicata nel 1801. Le prime ruote avevano tasche numerate da 1 a 36 così come due settori contrassegnati con 0 (in rosso) e 00 (in nero). Il colore verde per i zeri apparve nell’800.

La prima ruota a singolo zero fu presentata nel 1843 presso il casinò tedesco di Homburg. Nel corso del secolo, la roulette diventò presto popolare in tutta Europa e raggiunse anche agli Stati Uniti. Negli anni ’50 apparvero le prime ruote a doppio zero a New Orleans. Fino a quel momento nelle sale da gioco americane si potevano trovare solo route con 28 tasche.

Il XX secolo fu di grande importanza per l’espansione della roulette, soprattutto negli anni ’70 quando i casinò in tutto il mondo si sono sviluppati notevolmente. Attualmente, la ruota a doppio zero è più diffusa negli Stati Uniti, America del Sud, Canada e nelle Carraibi, mentre la ruota a singolo zero è divulgata nel resto del mondo.

Oggi la roulette è dotata delle stesse peculiarità della versione classica risalente al XVII° secolo ma la differenza consiste nella possibilità di provare l’emozione tipica dei casinò tradizionali rimanendo comodamente a casa propria.

Come si gioca alla roulette

roulette variantiPrima di tutto, per poter giocare alla roulette in un casinò fisico, devi acquistare dal croupier una pila di chips colorati. Per evitare qualsiasi confusione durante il gioco, a ogni giocatore vengono consegnati chips di colore diverso. Ogni chip vale quanto la posta minima che si può piazzare sul tavolo. Va ricordato che una volta piazzati, i chips non possono essere rimossi dal tavolo. I chips possono essere utilizzati solo per giocare alla roulette non si possono usare per altri scopi. Il valore dei chips è noto solo al croupier che li ha cambiati.

Dopo aver ottenuto i chips dal croupier, puoi piazzarne uno (o quanto desideri) su una casella della griglia sul tappetto verde che troverai al tavolo. Il crupier fa girare la ruota e lancia una piccola pallina bianca che cade in una delle tasche della ruota.

L’obiettivo del gioco è quello di indovinare su quale numero cadrà la pallina e si scommette contro il banco. Le puntate vincenti danno diritto a dei premi proporzionali, sia al valore dei gettoni, che alla tipologia di combinazione scelta. Ogni partecipante è libero di scommettere, posizionando dei gettoni sulle combinazione che preferisce, rispettando sempre il limite minimo e massimo di puntata del tavolo.

Il tavolo da gioco ha una forma rettangolare ed è formato da 37 caselle con numeri da 0 a 36 e un tappeto dove effettuare le puntate. Solo lo zero è inserito su una casella di colore verde mentre tutti gli altri 36 numeri sono posti su caselle rosse e nere, il cui colore è alternato.

Nei casinò europei potresti trovare tavoli da roulette con due tappeti, mentre la ruota si trova in mezzo. Il croupier, noto anche come “dealer”, gestisce il tavolo e quando ci sono troppi giocatori, arriva un secondo croupier che si chiama “mucker”. Il suo ruolo è quello di impilare i chips.

Il gioco ha inizio quando il croupier annuncia “Fate il vostro gioco”. A questo punto i giocatori possono piazzare le proprie puntate e il croupier fa girare la ruota in una direzione e la pallina nella direzione opposta. Poco dopo annuncia “Rien ne va plus” (ossia le puntate sono chiuse). Da questo momento in poi non è più possibile puntare o aggiungere gettoni. Il croupier controlla il numero e il colore vincente e posiziona il “Dolly” procedendo poi a ritirare le puntate perdenti e pagare quelle vincenti.

Quali tipi di puntate esistono nella roulette

Il gioco della roulette gira attorno alle combinazioni, ed impararle è davvero molto semplice ed intuitivo, bastano pochi istanti per apprenderle tutte.

Rosso o Nero: puntando su uno dei due colori si vince se la pallina si ferma sul colore scelto. In tutte le roulette ci sono 18 numeri sulle caselle rosse e 18 numeri sulle caselle nere. Solo se esce lo 0 (roulette europea) o il doppio zero 00 (nel caso delle roulette americana) non prevale nessuno dei due colori.

roulette rosso nero

Pari e Dispari: anche in questo caso ci sono 18 numeri pari e 18 numeri dispari. Se si decide di scommettere sull’uscita di un numero pari, bisogna puntare all’interno della zona pair. Lo zero o il doppio zero non sono considerati né un numero pari, né un numero dispari.

roulette pari dispari

Bassi o Alti: i manque sono i primi 18 numeri mentre il passe sono i numeri dal 19 al 36. Anche in questo caso gli zeri non rientrano in nessuna di queste combinazioni.

roulette bassi alti

Queste tre combinazioni sono “combinazioni semplici” il cui esito positivo viene pagato alla pari, ciò significa che se si scommette 1 euro, si otterranno 2 euro.

Altri tipi di puntate

I giocatori possono però sbizzarrirsi e posizionare le fiches come vogliono ed ecco tutte le puntate possibili:

Numero pieno: è forse una delle puntate preferite dai giocatori di roulette poiché si scommette solo su un numero e il gettone o i gettoni vanno posizionati al centro del numero scelto e in caso di vincita, il payout è pari a 36 volte il valore della puntata.

roulette numero pieno

Cavallo: in questo caso si posiziona un gettone a cavallo di due numeri vicini sul tappeto da gioco, ossia sulla riga che divide i due numeri e, in caso di vincita, il payout è pari a 18 volte il valore della puntata.

roulette cavallo

Terzina: in questo caso si punta su tre numeri posti sulla stessa fila ed è sufficiente posizionare la puntata su una delle due righe esterne e, in caso di vincita, il payout è pari a 12 volte il valore della puntata. La terzina viene individuata pronunciando il primo e l’ultimo numero, dal più piccolo al più grande.

roulette terzina

Quadrato o carrè: in questo caso si punta sull’incrocio di 4 caselle, ossia quattro numeri, due sopra e due sotto, che formano un quadrato. Il carrè viene individuato pronunciando il primo e l’ultimo numero, dal più piccolo al più grande, e, in caso di vincita, il payout è pari a 9 volte il valore della puntata.

roulette carre

Sestina: in questo caso si giocano 6 numeri progressivi, costituenti due terzine, una sopra e l’altra sotto. Si punta posizionando il gettone sulla linea esterna tra le due terzine e in caso di vincita, il payout è pari a 6 volte il valore della puntata.

roulette sestina

Dozzina: in questo caso si scommette su 12 numeri. Il tavolo della roulette è composto da tre dozzine: la prima dall’1 al 12; la seconda dal 13 al 24 e la terza dal 25 al 36. Queste dozzine sono indicate in fondo al tappeto rispettivamente con le lettere P, M e D, pertanto, per scegliere una dozzina, basta posizionare la puntata su una di queste lettere e in caso di vincita, il payout è pari a 3 volte il valore della puntata.

roulette dozzina

Colonna: questa puntata è molto simile a quella precedente. Si scommette su 12 numeri contenuti nelle 3 colonne formate da 12 numeri posizionati uno sotto l’altro (1 – 34, 2 – 35 e 3 – 36). La puntata deve essere posizionata su una delle 3 caselle collocate in fondo alla colonna scelta. Lo zero non rientra nella seconda colonna. In caso di vincita, il payout è pari a 3 volte il valore della puntata.

roulette olonna

Le puntate sono tipicamente suddivise in due principali categorie – puntate esterne e interne. Le puntate che vengono piazzate nella parte centrale del tappetto si chiamano “puntate interne”. Come abbiamo visto sopra, si possono fare su un singolo numero o su una combinazione di numeri. Le puntate interne sono: numero pieno, i cavalli, le terzine, le quartine, le puntate sui primi 5 numeri e le sestine.

Tutte le puntate che si piazzano nella parte esterna della griglia dei numeri sul tappeto si chiamano “puntate esterne”. Si tratta delle dozzine, le colonne, i numeri rossi/neri, pari/dispari, bassi/alti.

Oltre alle puntate esterne ed interne, la roulette europea offre altre possibilità di scommettere. Si tratta di puntate su una combinazone di numeri in determianti settori della roulette. Queste si chiamano anche “puntate annunciate”. Le combinazioni hanno diverse denominazioni e in quanto dipendono dal modo in cui i numeri sono collocati sulla ruota, coprendo aree specifiche del cilindro della roulette.

I vicini dello zero ( “Les voisins du zéro”) sono 17 numeri ubicati sulla ruota tra il 22 e il 25, ovvero 0, 2, 19, 21, 22, 25, 3, 4, 26, 28, 29, 32, 35, 7, 12, 15 e 18. Si possono giocare, utilizzando 9 chips: 2 chips su 0-2-3 e sulla quartina 25-26-28 -29, più 5 chips come cavallo su 4-7, 12 -15, 18-21, 19 -22 e 32-35.

La Serie 5/8 (“Le tiers du cylindre”) sono i 12 numeri collocati sulla ruota in maniera opposta ai vicini dello zero: 27, 13, 36, 11, 30, 8, 23, 10, 5, 24, 16 e 33. Puoi fare una tale puntata utilizzando 6 chips sui seguenti 6 cavalli: 5-8, 10-11, 13-16, 23-24, 27-30 e 33-36.

Gli Orfanelli (”Les orphelins“) si chiamano così perché non fanno parte né dai Vicini dello Zero, né della Serie 5/8. La puntata include 8 numeri in due sezioni del cilindro: 17-34-6 e 1-20-14-31-9. Si gioca con 5 chips: 1 chips a cavallo su 6-9 , 4-17, 17-20 e 31-34.

‘Zero Spiel’ (”Jeu zéro“) è una puntata che comprende 7 numeri che sono vicini allo zero. Si tratta particamete di una versione ridotta dai Vicini dello Zero: 12, 35, 3, 26, 0, 32, 15. Di solito si gioca con 4 chips: 1 chips a cavallo su 0-3, 12-15, 32-35 e 1 chips in pieno su 26.

Le varianti della roulette

roulette variantiLe tre varianti più popolari di roulette sono quella americana, francese e europea. Pur avendo nomi diversi sono in realtà molto simili. La vera grande differenza risiede nel fatto che al contrario di tutte le altre roulette classiche, la roulette americana ha 38 caselle sulla ruota. Infatti, ai classici numeri dallo 0 al 36 si aggiunge un’ulteriore casella contenente il doppio zero 00. Nella roulette americana il margine del banco è pari al 5,26% ed è quindi meno conveniente per il giocatore.

La roulette europea è la versione originale di questo gioco ed è composta da 36 numeri oltre allo 0. Il margine del banco è pari al 2,7%. La roulette francese è identica a quella europea ma dispone di alcune tipologie di scommesse aggiuntive. Anche in questo caso il margine del banco è pari al 2,7%.

Nella roulette europea ci sono le due principali tipi di puntate – interne ed esterne. Come menzionato sopra, quelle iterne si fanno su singolo numero o numero adiacenti e gruppi di numeri, mentre quelle esterne si piazzano su più grandi gruppi di numeri. Le puntate pagano diversamente e presentano divese probabilità di vincita che si possono trovare nella tabella dei pagamenti.

È interessante notare che a differenza di altri tipi di roulette, in quella europea quando si fa una puntata esterna semplice su numeri rossi/neri, pari/dispari, bassi/alti e la pallina cade sullo 0, i giocatori possono sfruttare la regola ”En Prison”. Vale a dire che il giocatore riceve il 50% della posta, altrimenti tutta la sua puntata viene ”imprigionata”. In quest’ultimo caso, se la puntata vince al prossimo giro, al giocatore sarà restituita la posta originale, comuque non si otterrà alcun profitto. Invece cosa succederà se la pallina si ferma sullo 0 al prossimo giro, dipende dal casinò in quanto esistono diverse varianti della regola.

In molti casinò, quando il giocatore fa una puntata esterna semplice e la pallina cade sullo zero, entra il vigore la regola ”Le Partage”. La posta viene divisa per due – il 50% viene recuparto al giocatore e il restante 50% viene assegnato al banco.

Alla roulette francese e in tutte le varianti europee online, è possibile fare delle puntate su delle combinazioni definite speciali che sono i vicini dello zero, gli orfanelli e la serie 5-8. In questi casi le puntate vengono chiamate “giocate settori” applicabili solo alla roulette europea.

Come accennato in precedenza, nella roulette americana si gioca con 38 numeri, compresi i numeri da 1-36, più lo 0 e il 00. Come nella roulette europea, i numeri da 1-36 sono in colore rosso e nero, mentre lo 0 e il 00 sono in verde. Tuttavia, devi tener presente che i numeri sulla ruota francese e europea sono ubicati in una maniera diversa rispetto al cilindro della roulette americana. Anche la posizione delle puntate esterne sul tappeto è diversa: nella roulette americana si trovano a sinistra della tabella, mentre nella roulette europea e francese l’area delle puntate esterne è divisa in due ed è collocata in entrambi i lati della griglia.

Anlogamente alle cugine europea e francese, nella roulette americana il giocatore deve prevedere su quale tasca si fermerà la pallina. Sul tavolo della roulette americana sono visualizzate tutte le opzioni di puntata e di solito la lingua usata sul tappeto è l’inglese. Come nella roulette europea, il tappeto stesso è diviso in due sezioni di singoli numeri e di gruppi di numeri. Se la pallina cade su 0 o 00, le puntate esterne sono dimezzate e i giocatori vengono ricompensati rispettivamente.

La roulette online

Casinò online che pagano di piùLa roulette è uno dei più popolari giochi da tavolo e la sua presenza in ogni casinò è indispensabile. Con lo sviluppo delle tecnolgie moderne, e data la crescente popolarità delle case da gioco, è emersa la necessità di creare nuove varianti della roulette per renderla più attrattiva ai clienti. Come abbiamo detto prima, nei casinò fisici si possono trovare molte varianti della roulette, ma la sua espansione ha raggiunto anche il mondo digitale.

Ogni casinò online rispettabile ha una buona collezione di giochi da tavolo e i giocatori hanno la possibilità di scegliere il loro titolo preferito in pochi secondi dalla comodità della propria casa. Quale il più popolare gioco tradizionale, la roulette è presente in tutti i casinò digitali in diverse varianti: roulette francese, europea e americana.

Prima di investire soldi in un gioco con soldi veri, scegli bene il casinò in cui vuoi giocare, assicurati che lo stesso è stato autorizzato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monpoli. Solo in questo modo potrai essere sicuro nell’equità del gioco. Ogni casinò online offre i giochi di determinati sviluppatori che garantiscono la qualità della grafica e del gameplay.

Inoltre, come gli altri giochi da casinò online, anche la roulette online usa il generatore di numeri casuali (RNG) per determinare l’esito di ogni giro. Il compito dell’RNG è stabilire il numero da far uscire in ogni giro. Vale a dire che la pallina si ferma sempre sul numero della roulette che il generatore ha scelto. È importante tenere presente, che l’esito di ogni giro è indipendente dall’esito del giro precedente. Le probabilità che la pallina cada su un determianato numero sono le stesse in ogni giro. Ecco perché alle volte lo stesso numero può uscire due volte consecutive.

L’RNG è quello che rende la roulette online molto diversa da quella offerta nei casinò fisici. A differenza delle sale da gioco online, si ritiene che nei casinò fisici sull’esito finale del giro della roulette possano influenzare vari fattori, come la velocità in cui gira la ruota, la dinamica della pallina, il modo e la forza con cui il crupier lancia la pallina e altri.

Nei casinò online puoi spesso trovare anche la roulette 3D, che presenta una grafica migliore rispetto al gioco di roulette standard. La ruota è visualizzata in modalità 3D in dimensioni più grandi e i giocatori sono in grado di osservare il movimento della pallina. In aggiunta, i tavoli sono rappresentati in modo più realistico e coinvolgente.

Molti dei casinò online offrono anche la roulette live, dove giochi con un croupier di carne ed ossa grazie alla tecnologia dello streaming in diretta. L’esito dei giri non è determinato dall’RNG, in quanto l’azione si svolge in tempo reale in un casinò fisico o in uno studio. Si gioca nello stesso modo come si fa in un casinò tradizionale.

La Roulette Mobile

mobile roulettePer garantire la migliore esperienza in un settore in continua evoluzione, i casinò online danno ai suoi giocatori la possibilità di accedere ai numerosi giochi del loro portfolio attraverso dispositivi mobile. Con la rapida espansione dei casinò mobile, e dato il fatto che la roulette è uno dei più amati giochi nei casinò online, un grande numero di giocatori preferisce accedere al gioco prefeirto dallo smartphone o tablet.

Giocare dal proprio dispositivo mobile è una tendenza moderna nel settore dei casinò online, soprattutto considerando il fatto che gli smartphone moderni hanno dimensioni dello schermo e caratteristiche migliorate negli ultimi anni.

Nel passato giocare alla roulette dal tuo dispositvo mobile era possibile solo grazie alle versioni scaricabili dal casinò. Molti casinò offrono applicazioni delle sue roulette che sono accessibili da dispositivi che usano sistemi operativi Android e iOS.

Negli ultimi anni, però, sono diventati molto popolari anche le versioni instant-play che consentono l’accesso immediato alla roulette e ad altri giochi da casinò senza scaricare alcun software. Questa opzione è preferita dai giocatori e una soluzione adatta a coloro che usano un sistema operativo diverso da Android e iOS.

Devi inoltre tenere presente, che oggi la roulette mobile è dotata di tutte le caratteristiche della sua cugina online. Questo non era così qualche anno fa quando la qualità della grafica e le funzioni aggiuntive erano abbastanza limitate.